CHI SIAMO



Decenni di esperienza nella rigenerazione degli imballaggi
industriali, dalle botti di legno alle moderne cisternette IBC in
plastica: una tradizione che continua e si evolve.

LA STORIA DI FUSTAMERIA FONTANA

La storia di Fustameria Fontana inizia con un nome e una data. L’anno è il 1943, nel pieno della Seconda Guerra Mondiale; il nome è quello di Sincero Fontana, che a Milano, in zona Affori, apre un’attività di rigenerazione – interamente a mano – delle botti di legno, per poi rivenderle. Sono gli anni del conflitto, e le materie prime sono scarse: questo crea un mercato interessante per l’attività di Fontana, che si ingrandisce progressivamente.


La tappa successiva è verso la fine degli anni Quaranta, quando l’industria Italiana sta ripartendo e sviluppandosi, e soprattutto il settore chimico ha un bisogno sempre crescente di contenitori in banda stagnata di tutte le misure. L’acciaio è un materiale di maggior valore, e di più facile vendita anche da usato, e Fontana sposta la propria attività passando proprio al trattamento dei bidoni metallici utilizzati dalle industrie chimiche, che provvede a rigenerare per un nuovo utilizzo eliminando ogni traccia di qualsiasi sostanza abbiano contenuto in origine.


L’industria ha richieste sempre maggiori, e arriva così il momento – all’inizio degli anni Ottanta – in cui l’attività di Fontana deve ampliarsi nettamente. È nel 1982 che la crescita vive un momento importante, con la fondazione di una nuova azienda – Fontana Sincero e figli – nella quale sono incusi anche Valentino, Giorgio e Giusto, che aprono insieme al padre una nuova sede a Concorezzo. Ma non passano che pochi anni prima che le procedure di lavoro artigianali applicate per tanti decenni si dimostrino ormai troppo lente, per quanto accurate, per riuscire a soddisfare le esigenze di una clientela che richiede ormai di gestire volumi di imballaggi elevatissimi. Nel 1985 l’azienda Fontana si trasferisce a Cambiago, in una nuova sede dove inizia la completa automatizzazione delle lavorazioni che ancor oggi ne è un tratto distintivo.


Un decennio dopo, sulla scena si sono ormai fatti strada prepotentemente imballi nuovi, più leggeri e altrettanto robusti: si tratta dei fusti in plastica. L’azienda di famiglia ha una nuova evoluzione, e nasce l’attuale Fustameria Fontana, affidata sempre alla guida di Valentino, Giorgio e Giusto. E oggi? Oggi, ormai pienamente nel nuovo millennio, Fustameria Fontana è una realtà di prima importanza nel panorama della fustameria ecologica. Con nuovi impianti di lavaggio di grandi dimensioni, e la possibilità di offrire servizi sempre più completi di ritiro, smaltimento, lavaggio, rigenerazione e perfino riomologazione degli imballi industriali – sia per i fusti metallici, che per quelli in plastica, che per le cisternette IBC – l’azienda, ora guidata dalla nuova generazione della famiglia composta da Marco, Patrizia, Lorenzo e Daniele, è pronta ad affrontare le sfide tecniche ed ecologiche dei prossimi decenni.

Per la lavorazione dei vostri imballi industriali, dal ritiro e smaltimento alla rigenerazione, e per la vendita di fusti in ferro e plastica o di cisternette millelitri, affidatevi a chi è nel mercato da più di settant’anni. Fustameria Fontana è il partner che stavate cercando.

FUSTAMERIA FONTANA, OGGI:
L’EVOLUZIONE DELLA TRADIZIONE

Fustameria Fontana, dal 1943, opera professionalmente in tutto il territorio del Nord Italia nel campo della raccolta, dello smaltimento e della rigenerazione e rivendita di imballaggi industriali in ferro e plastica, dai fusti alle cisternette. Il trattamento di tali contenitori pone infatti un serio problema ecologico alle Aziende che ne fanno uso massiccio, e richiede competenze e attrezzature specifiche per essere svolto nel pieno rispetto dell’ambiente e delle leggi in merito alla sua difesa. Solo in questo modo il riciclo e la successiva vendita delle cisternette e dei fusti in ferro e in plastica possono infatti dimostrarsi efficaci nel tutelare l’ambiente dall’inquinamento.

Ogni caso è diverso, e Fustameria Fontana effettua sempre sopralluoghi e preventivi gratuiti presso le strutture dei Clienti per poter elaborare la miglior tecnica di trasferimento e trattamento dei materiali da smaltire; disponiamo infatti delle autorizzazioni necessarie per il trattamento dei rifiuti pericolosi e non, nonchè della possibilità di riomologare, ove concesso dalla legge, i fusti metallici che rigeneriamo. Una volta effettuato il ricondizionamento degli imballaggi, li rimettiamo in vendita ai nostri clienti, e provvediamo all’avvio a recupero secondo norme del materiale di quelli non più utilizzabili. Siamo regolarmente sottoposti ad audit da parte di diverse Multinazionali che si assicurano che siamo in grado di trattare correttamente lo smaltimento dei loro imballaggi, ed effettuiamo ove necessario lo stoccaggio di imballaggi per i nostri clienti che effettuano acquisti regolari.

FUSTAMERIA FONTANA srl
Viale delle Industrie, 50 - Cambiago 20040
C.Soc. 10.400,00 € I.V.
P. Iva 11623320154
REA MI 1482520

CONTATTACI:

029506285 - 0295345091 - 3661188198

info@fustameria.it